mercoledì 29 novembre 2006

SEMPRE PIU’ IMPORTANTI

Giovedì 23 novembre ho partecipato al “coordinamento parrocchia di San Lazzaro - comunità cristiana di base” per ciò che riguarda gli incontri periodici che da parecchi anni realizzano le nostre due comunità.

Don Mario Polastro ha proposto, trovando il convinto sostegno dei presenti, un tematica sempre più importante: incontriamoci per dialogare e confrontarci sulla lettura della Bibbia nelle nostre comunità. Sembra profilarsi un percorso a più tappe che potrebbe durare tutto il 2007.

A me sembra che, dopo i fervori degli anni conciliari, lo stato di salute della lettura della Bibbia nelle comunità cattoliche sia in caduta libera.

Non mancano introduzioni, serate a tema, incontri con teologi e teologhe. Ma la lettura continuativa nei gruppi comunitari è poco frequente. Si tratta, al più, di brevi periodi, ma sono poche le realtà comunitarie che tutto l’anno leggono la Bibbia.

Dovremo, tornando a queste iniziativa delle due comunità, individuare - come faremo nelle prossime settimane - un percorso a tappe più preciso, ma i lineamenti sembrano questi:

1- “Lettura popolare della Bibbia”: ascoltiamo e lasciamoci interpellare da altre esperienze.

2- “Nella vita delle nostre comunità che cosa rappresenta la lettura della Bibbia: fecondità, difficoltà, percorsi”.

3- “Apporti delle letture storico-critiche, femministe, narrative, in chiave psicologica del profondo”.

In vista di questo percorso, che resta gioiosamente aperto a chiunque voglia aggiungersi da altre esperienze, mi permetterò di segnalare alcune opere semplici e utili e di proporre qualche riflessione.

Lo farò da questo “spazio”, convinto come sono che la parola di Dio resta il pane dei nostri cuori nel nostro cammino di fede. Questo “accendere il desiderio della parola di Dio” è sempre stato e resta tuttora il centro del mio ministero.

Intanto caro amico e cara amica, siamo nella “furia” natalizia. Trovati dieci minuti ogni giorno per leggerti una parabola, sostare in silenzio, ascoltare, pregare.