giovedì 19 giugno 2008

L’ESTATE DEL REGIME

Spesso l’estate è un tempo in cui, tra campionati e ferie, scendono ulteriormente la vigilanza, l’attenzione ai fatti, l’approfondimento. È esattamente ciò che succede in questi giorni.

Dal pacchetto sicurezza a Rete 4 fino alla legge salva premier con tanto di esercito che pattuglia le grandi città, ogni restante parvenza di democrazia va in soffitta.

Sono relativamente poche le persone che hanno la lucida percezione di ciò che sta avvenendo.